Festa della Prevenzione 2017

FESTA_2017Si è svolta giovedì 1 giugno, nel giardino della sede LILT di Merate, la quarta edizione della Festa della Prevenzione, evento conclusivo dei progetti di prevenzione primaria organizzati dalla LILT nelle scuole primarie e secondarie di I e II grado della Provincia.

I progetti appena conclusi riguardavano i principali fattori di rischio per le malattie oncologiche: fumo, abuso di alcol, sedentarietà e alimentazione scorretta e avevano come obiettivo generale la diffusione e promozione delle abitudini comportamentali e degli stili di vita ottimali per una corretta prevenzione oncologica.

Un centinaio di ragazzi si sono riuniti per un pomeriggio di giochi in giardino, con musica, animazione, merenda e – momento più atteso dai ragazzi – la premiazione degli elaborati presentati dagli studenti: nell’ambito dei progetti, infatti, le educatrici LILT hanno “sfidato” i giovani studenti a partecipare ad un concorso a premi: disegni e video ricette sane per “Alimentare la salute” e modelli tridimensionali e spot promozionali contro il tabacco per “Good bye fumo!”.

Per ‘Alimentare la salute’ sono state premiati gli alunni delle scuole medie di Robbiate (classi 2A e 3C) per la ricetta più ‘giovane’ e per il miglior approfondimento sul tema ‘Alimentazione e Sport’. La classe 2B di Ronco B. ha vinto il premio per la miglior ricetta ‘antitumorale’ (‘Pasta con pecorino, zucchine e curcuma’) mentre la 2C di Cernusco Lombardone si è aggiudicata il primo posto nella categoria ‘videoricetta creativa’. Altri premi sono andati alle ricette presentate dalle classi 2G della scuola media A. Stoppani di Lecco e alla classe 2D di Airuno.

Per il progetto Good bye fumo’ nelle scuole primarie sono stati assegnati premi per la miglior canzone (Lorenzo di 5B scuola G. Oberdan di Lecco Belledo), il miglior disegno (Carlotta di 5A scuola A. Diaz di Lecco S. Giovanni), il miglior progetto in 3D (classe 5 scuola A. Diaz di Lecco) e il miglior cartellone (Sara e Alexandra di 5B scuola A. Diaz di Lecco).

Nelle scuole secondarie di I grado il premio per la miglior canzone contro il fumo è andato a Alessandro, Luca e Moussa e quello per il miglior progetto in 3D a Nicolò, Francesco e Simone tutti della classe 2A della scuola media di Calco.

Novità di quest’anno, e primo premio assoluto, per il lavoro di Nicholas, Patrick, Okou, Riccardo, Davide, Andrea e Chen della classe 2B della scuola secondaria ‘Emilio Gola’ di Olgiate Molgora, che hanno ideato un videogioco scaricabile gratuitamente su PC, dal titolo ‘Game over, il fumo uccide’.

Particolarmente attiva è stata anche la presenza dei giovani delle scuole superiori che hanno voluto portare la loro testimonianza dell’esperienza dei progetti di peer education, nei quali, dopo opportuna formazione, hanno assunto il ruolo di ‘educatori’ (peer educator) nei confronti dei loro compagni, facilitando così il dialogo sull’importanza dei corretti stili di vita per il benessere e la salute.

Oltre a gadget LILT distribuiti a tutti i partecipanti e agli insegnanti accompagnatori, sono stati assegnati alle classi vincitrici zainetti, calzettoni sportivi, racchettoni, bocce e palloni: tutto ciò che può servire per una sana giornata all’aria aperta all’insegna del movimento e dello sport.

La LILT ringrazia tutte le scuole della provincia di Lecco che hanno partecipato, con entusiasmo e spirito di gruppo, ai progetti proposti e si augura di proseguire la proficua collaborazione nell’anno scolastico a venire.

 

http://www.legatumorilecco.it/wp-content/uploads/2013/02/Merate-la-LILT-premia-gli-studenti-dei-progetti-di-prevenzione.pdf

 

Written by admin

Vivamus vel sem at sapien interdum pretium. Sed porttitor, odio in blandit ornare, arcu risus pulvinar ante, a gravida augue justo sagittis ante. Sed mattis consectetur metus quis rutrum. Phasellus ultrices nisi a orci dignissim nec rutrum turpis semper.